Nel mondo-Suore di Maria della Medaglia Miracolosa

Nel mondo

 

Le missioni in Africa e Ucraina

 

La Congregazione delle Suore di Maria nonostante sia relativamente giovane e numericamente piccola non è chiusa in se stessa. Da tempo infatti fanno capolino desideri di allargare gli spazi della nostra presenza anche in ambito missionario. È un’iniziativa che parte dalla base, cioè da sorelle che affermano di sentirsi chiamate a qualche attività missionaria più ampia. Le superiore, pur attente a queste voci, attendono dei riscontri più palpabili a tale chiamata. Anche da ambienti esterni alla Congregazione non mancano sollecitazioni a questo riguardo. Con l’accoglienza di queste sollecitazioni specie della richiesta del Vescovo Mons. Vincent Mensah (Africa Centrale), la provincia Croata cominciò nel dicembre del 1988 la sua missione in terra africana, che sta conoscendo un fiorente sviluppo.

 

Da qualche anno (2005), la provincia Slovena è presente anche a Kiev in Ucraina nell’est Europeo, insieme ai “Preti della Missione” Lazzaristi, alle suore di S. Madre Teresa di Calcutta e ad alcuni volontari. Una presenza questa che si sforza di recare sollievo alla grande miseria: materiale e morale/spirituale, che segna le grandi città, e che, in quelle regioni, dove per decenni imperversò il comunismo, è ancora maggiore.